Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

EMERGENZA CORONAVIRUS

30 APRILE 2021_REGIONE LAZIO AVVIO PRENOTAZIONE VACCINAZIONE ANTICOVID PER FASCIA DI ETA' 58-59 ANNI E DAL 1° MAGGIO ESTENSIONE PRENOTAZIONE PER PERSONE CON COMORBIDITA' DA 18 A 59 ANNI

Carissimi Associati del Lazio,

con la presente, per informarVi che dalla mezzanotte del 30 aprile sarà possibile prenotare la vaccinazione anticovid sul portale dedicato accessibile al seguente link https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/
per i cittadini di età compresa tra 58-59 anni (anni di nascita 1963 e 1962) che non rientrano nelle categorie dei soggetti fragili.

Inoltre, dalla mezzanotte del 1° maggio è stata estesa la prenotazione delle vaccinazioni per le persone con comorbidità (categoria 4 - piano vaccinale nazionale), ossia affette da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di COVID-19, con età compresa tra 18 e 49 anni (nati dal 1962 al 2003).
Le patologie a cui si fa riferimento sono riportate nella Tabella 3 delle Raccomandazioni nazionali ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2 del 10/03/21 e l'accesso alla prenotazione on-line della vaccinazione è garantito per i titolari dei codici di esenzione elencati in TABELLA.

Per assistenza alla prenotazione o eventuali disdette contattare il numero 06 164161841 attivo dal lunedì al venerdì con orario 7.30 - 19.30, sabato con orario 7.30 - 13.00.
Ricordiamo che sul portale dedicato sono ancora attive le prenotazioni per i soggetti estremamente vulnerabili e per gli over 80.

Per saperne di più di seguito il link del sito della Regione dedicata alla vaccinazione Covid:
https://www.salutelazio.it/campagna-di-vaccinazione-anti-covid-19

 

29 APRILE 2021_REGIONE SICILIA AGGIORNAMENTI CAMPAGNA VACCINALE FASCIA DI ETA'60-79, SOGGETTI FRAGILI E CAREGIVERS

Carissimi Associati della Sicilia,

con la presente, Vi informiamo che la Regione ha esteso la possibilità di prenotazione la vaccinazione anticovid a tutti cittadini di età compresa dai 60 ai 79 anni di età (dalle classi 1961 fino alla 1942) che non rientrano tra i soggetti estremamente vulnerabili e ai quali è rivolta la somministrazione del vaccino Astrazeneca secondo le normative nazionali vigenti.
La prenotazione può essere fatta online sul sito https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/cit/#/login
oppure  tramite Call Center telefonando al numero verde 800 00.99.66 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 18:00 (escluso sabato e festivi) o in alternativa si può prenotare inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947 attivato da Poste Italiane. Entro 48-72 ore si viene ricontattati per procedere alla scelta del luogo e della data dell’appuntamento. Il servizio è attivo 24 ore su 24 e non presenta costi aggiuntivi.

Per ottimizzare il processo di vaccinazione, si invita a scaricare i moduli presenti sul sito
https://testcovid.costruiresalute.it/

Ricordiamo che sono attive le prenotazioni per le persone over 80 e per i soggetti estremamente vulnerabili (clicca qui per visualizzarne l'elenco) con le stesse modalità di prenotazione sopra indicate.
Per i soggetti affetti da obesità con BMI maggiore di 35 sarà possibile effettuare il vaccino anti Covid inviando una mail alla propria ASP territorialmente competente allegando e compilando un apposito modulo prenotazione Obesi Gravi.
Tutti i soggetti estremamente vulnerabili che per qualsiasi motivo non riescono ad effettuare la prenotazione mediante i canali telematici possono scrivere una email agli indirizzi delle ASP riportate sul sito https://testcovid.costruiresalute.it/ inviando la certificazione che accerti la loro condizione di salute rilasciata dal medico curante o dallo specialista.

Avranno da subito diritto alla vaccinazione, previa autocertificazione da presentare all'atto della somministrazione del vaccino, anche i conviventi delle persone estremamente vulnerabili come indicato dalle Raccomandazioni ministeriali e che sono elencate sul sito regionale.
Nel caso di minori estremamente vulnerabili non vaccinabili a causa della mancanza di sieri indicati per la loro fascia di età, si procederà alla vaccinazione dei genitori, tutori o affidatari che dovranno inviare un'autocertificazione del proprio status via e-mail alla propria ASP territorialmente competente.
Per quanto riguarda i disabili gravissimi, la Regione ha stabilito che potranno beneficiare della vaccinazione tutti i cittadini iscritti negli elenchi speciali che ricevono già l'assegno di cura del fondo di cui al DP Reg. Siciliana n. 589 del 31 agosto 2018 e i loro familiari e caregivers e non è necessaria la prenotazione tramite piattaforma digitale o call center ma è compito delle Asp competenti per territorio contattare gli utenti e stabilire i criteri di vaccinazione.

 

29 APRILE 2021_REGIONE CAMPANIA_AVVIO PRENOTAZIONE VACCINAZIONE ANTICOVID FASCIA DI ETA' 59-50 ANNI

Carissimi Associati della Campania,

con la presente per informarVi che dal 27 aprile è stata aperta la piattaforma per le adesioni al piano vaccinale dei cittadini della fascia di età 59-50 anni che non rientrano tra i soggetti estremamente vulnerabili.

Di seguito il link per accedere alla piattaforma di adesione:

https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino

Inoltre, la Regione comunica che i cittadini che hanno effettuato regolarmente l'adesione alla campagna vaccinale in categorie specifiche (docenti universitari, dirigenti e docenti scolastici, personale ATA, etc...) sono stati automaticamente collocati dal sistema telematico nella rispettiva fascia d'età.

Le Asl competenti procederanno alla loro convocazione.

Per saperne di più è possibile consultare il sito della Regione al seguente link:

https://www.regione.campania.it/regione/it/news/primo-piano?page=1

 

29 APRILE 2021_REGIONE TOSCANA AGGIORNAMENTI CAMPAGNA VACCINALE

Carissimi Associati della Toscana,

di seguito alcuni aggiornamenti sulla campagna vaccinale regionale:

Persone con più di 80 anni (compiuti):
Le persone con più di 80 anni (compiuti) possono chiamare il n° 800 11 44 77 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Persone con Elevata Fragilità (persone estremamente vulnerabili e/o con gravi disabilità), che non hanno compiuto 80 anni ad oggi, devono tutte registrarsi sul portale regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/#/home, e chi non lo avesse ancora fatto è invitato a registrarsi.
Una volta fatta la registrazione, seguono le seguenti indicazioni secondo la loro categoria di appartenenza:
categoria A: una volta fatta la registrazione, vengono contattate direttamente dalle strutture sanitarie di riferimento e non devono fare alcuna prenotazione sul portale (anche se hanno già ricevuto sms con codice).
categoria B: una volta fatta la registrazione, possono prenotare la vaccinazione sul portale quando le prenotazioni saranno riaperte inserendo il codice di prenotazione (8 cifre) ricevuto per sms. È necessario presentarsi all’appuntamento con la documentazione che attesti la patologia e/o la condizione di disabilità.

Le persone estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi che durante la registrazione hanno dichiarato di essere impossibilitate a muoversi vengono contattate dalle aziende sanitarie territoriali e vaccinate a domicilio.

I genitori/tutori/affidatari di minori fino a 16 anni estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi (ad oggi non vaccinabili in virtù della loro età), già registrati sul portale regionale, saranno contattati dalle aziende sanitarie per la vaccinazione.

Per tutti gli altri conviventi e/o caregivers delle persone affette da patologie per le quali il piano nazionale ne prevede la vaccinazione e persone portatrici di disabilità gravi verrà aperto un filone specifico di vaccinazione non appena vi saranno dosi di vaccini disponibili.

Persone nate negli anni dal 1941 al 1951 (che non hanno compiuto 80 anni ad oggi) che non rientrano tra i soggetti estremamente vulnerabili:sono aperte le prenotazioni sul portale online.

Riserve:
È possibile iscriversi tra i “riservisti” per i centri vaccinali raggiungibili entro 30 minuti dalla chiamata.
Per iscriversi è necessario entrare sul portale di prenotazione nella categoria di appartenenza, quando aperto, inserire i dati anagrafici richiesti e cliccare sul tasto R per quei centri vaccinali facilmente raggiungibili ove è esaurita la disponibilità di vaccini prenotabili. Sarà inviato un sms di conferma. Nel caso in cui a fine giornata avanzino dosi di vaccino, i “riservisti” saranno contattati telefonicamente e potranno raggiungere entro 30 minuti il punto vaccinale prescelto. L’iscrizione alla lista di riserve non preclude una successiva prenotazione presso un punto vaccinale disponibile; in tal caso viene automaticamente meno l’iscrizione alle liste dei riservisti.

Per saperne di più è possibile consultare il sito della Regione al seguente link:
https://www.regione.toscana.it/-/vaccinazioni-covid-chi-come-quando

 

29 APRILE 2021_REGIONE EMILIA-ROMAGNA AVVIO PRENOTAZIONE VACCINAZIONE ANTICOVID PER SOGGETTI DI ETA' 69-65 ANNI NON FRAGILI

Carissimi Associati dell’Emilia-Romagna,

con la presente, per informarVi che dal 26 aprile le persone di età compresa tra i 69 e i 65 anni (i nati negli anni 1952, 1953, 1954, 1955, 1956) che non rientrano tra i soggetti estremamente vulnerabili possono accedere alla prenotazione per la vaccinazione anticovid.
È possibile prenotare recandosi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb; oppure telefonando ai numeri previsti nella Azienda Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica.
Nel caso in cui si sia impossibilitati a essere trasportati per effettuare la vaccinazione, ci si può rivolgere direttamente alla propria Azienda Usl.

Ricordiamo che sono ancora aperte le prenotazioni per le persone di età pari o superiore a 80 anni e alle persone di età compresa tra 79-70 anni.
Per le persone che rientrano nella categoria degli “estremamente vulnerabili” (consulta la scheda), indipendentemente dall'età, sono contattate e prese in carico direttamente dalle Aziende sanitarie di riferimento per informarle sulle modalità con le quali potranno accedere alla vaccinazione.
Le Aziende Usl o i Centri specialistici che hanno in cura pazienti minori che non possono essere vaccinati, perché di età inferiore ai 16 anni, e che rientrano in due categorie – patologici estremamente vulnerabili o disabili gravi – provvederanno a chiamare i genitori, tutori o affidatari per inserirli nei percorsi di vaccinazione.
Uniche eccezioni l’Azienda Usl Romagna e l’Azienda Usl di Modena, dove i cittadini interessati devono prenotarsi attraverso i consueti canali, previa presentazione di autocertificazione che attesti il proprio stato di genitore/tutore/affidatario e la patologia del minore rientrante nella categoria di “estremamente vulnerabile”, scaricabile dal sito di Ausl Romagna e dal sito di Ausl Modena.
Gli interessati, dunque (ad eccezione di quelli dell’Ausl Romagna e dell’Ausl di Modena) in prima battuta non devono fare nulla per prenotarsi, perché saranno contattati; solo se entro la fine di aprile non verranno chiamati, potranno comunicare la mancata presa in carico al proprio medico di medicina generale per l’opportuna segnalazione all’Azienda Usl di competenza.

Per i conviventi/caregivers delle persone estremamente vulnerabili, per le quali è prevista la vaccinazione in via prioritaria, e delle persone con disabilità gravi, se saranno rispettate le consegne delle dosi vaccinali del mese di maggio, potranno rivolgersi al proprio medico di medicina generale o a quello della persona assistita per la somministrazione del vaccino.

Prenotazione per la popolazione non residente
Può accedere alla vaccinazione anti covid la popolazione non residente ma domiciliata nel territorio regionale per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga una presenza continuativa.
Per queste persone la Regione ha attivato una apposita piattaforma online

https://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione nella quale ci si può candidare per ricevere poi – via mail o via sms, l’appuntamento presso uno dei punti vaccinali dell’Azienda Usl che si è selezionata.


Per saperne di più consulta il sito della Regione al seguenti link:

https://salute.regione.emilia-romagna.it/come-prenotare-la-vaccinazione-anti-covid-19/prenotare-vaccinazione-anti-covid#autotoc-item-autotoc-6

 

CONTATTI

AISC APS - Associazione Italiana Scompensati Cardiaci Associazione di Promozione sociale

Sede legale: Via della Meloria, 37 - 00136 Roma
Sede operativa: Viale Pasteur, 77 - 00144 Roma
Telefono: +39 3387473575 – 06 54220296
Fax 06 99 36 76 13
Email: segreteria@associazioneaisc.org

                

 numero verde  NUMERO VERDE GRATUITO PER TELECONSULTO 800405952

 

iscriviti-alla-associazione

icona 1

AISC Logo
Con il contributo non condizionato di: 
medtronic
Con la sponsorizzazione di
novartis rm logo pos rgb

BSC wtag 541blue 2020

bayer
 
MERCK LOGO Rich Purple RGB 1
 
BI Logo CMYK
 
LOGO a sig horiz 2c bk jpg
 
 
 
 
 
 
great italy logoFull Colour iHHub Logo Landscapelogo Pollica 1logo CSDM