Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

EMERGENZA CORONAVIRUS

8 GIUGNO 2020_CIRCOLARE AISC_REGIONE LAZIO_PIANO TERRITORIALE REGIONALE_AZIONI FASE IV_EMERGENZA CORONAVIRUS

Carissimi Associati,

Vi informiamo che la Regione Lazio, a seguito delle previsioni nazionali circa il progressivo e selettivo allentamento delle misure di confinamento a far data dal 4 maggio u.s., adottate al fine di contenere l’emergenza sanitaria da COVID-19, ha predisposto il documento “Azioni di fase IV”, nel quale sono indicate le modalità organizzative e la programmazione dell’assistenza sanitaria, con particolare riguardo ai percorsi sanitari in regime ospedaliero e specialistico ambulatoriale, adottando la logica della flessibilità nell’organizzazione dei servizi sulla base dell’andamento della curva epidemiologica dell’infezione da SARSCOV-2.
L’obiettivo principale resta l’erogazione dei Livelli essenziali di assistenza, volto a tutelare gli specifici bisogni sanitari e sociosanitari degli assistiti e garantire le necessarie misure di sicurezza indicando le possibili prestazioni erogabili in presenza del paziente o da remoto, tenendo conto degli specifici profili di bisogno degli utenti.
Mediante gli strumenti tecnologici messi a disposizione dalla Regione o dalle Aziende sanitarie, durante il periodo dell’emergenza COVID-19, sarà possibile garantire la continuità dell’assistenza a distanza (da remoto) per alcune delle attività dei servizi pubblici territoriali, secondo gli indirizzi regionali sulla telemedicina specialistica e territoriale di prossima emanazione.
Ricordiamo che tra i comportamenti da adottare per limitare la diffusione del contagio da Covid-19, sono di particolare importanza il distanziamento sociale, l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti), il frequente lavaggio delle mani, adeguate modalità di permanenza in ambienti comuni e grande attenzione nell’interazione con persone fragili o affette da patologie croniche.

Scarica qui la circolare

Scarica qui il documento ufficiale della Regione Lazio

 

3 GIUGNO 2020_CIRCOLARE AISC_PROROGA PIANI TERAPEUTICI FINO AL 31 AGOSTO 2020

Carissimi Associati,

con la presente, Vi comunichiamo che AIFA, l’Agenzia Italiana del farmaco, considerando le esigenze derivanti dal mantenimento delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e ad integrazione dei precedenti comunicati dell’11 marzo 2020 e del 6 aprile 2020 ha disposto che,  limitatamente ai casi in cui non fosse ancora possibile seguire i percorsi di ordinario monitoraggio delle terapie soggette a piano terapeutico AIFA (web-based o cartaceo), la validità di tali piani può essere prorogata fino al 31 agosto.
Scarica qui il comunicato stampa

3 GIUGNO 2020_CIRCOLARE AISC_ APPLICAZIONE_IMMUNI_AVVIO SPERIMENTAZIONE

Carissimi Associati,

facendo seguito alla nostra circolare del 24 aprile u.s., Vi informiamo che il Governo ha deciso di far partire l’applicazione Immuni,  scaricabile gratuitamente negli store di Apple e Google sul proprio dispositivo cellulare ed attiva a partire dall’8 giugno in via sperimentale nelle Regioni Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia.

26 MAGGIO 2020 CIRCOLARE AISC_SULL’INDAGINE A CARATTERE NAZIONALE DI SIEROPREVALENZA DELL’INFEZIONE DA VIRUS SARS-COV-2 CONDOTTA DAL MINISTERO DELLA SALUTE E DALL’ ISTAT_EMERGENZA CORONAVIRUS

Carissimi Associati,
a puro titolo informativo Vi segnaliamo che il Ministero della Salute e l’Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, a partire da lunedì 25 maggio, hanno avviato un’indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 a carattere nazionale per capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus, anche in assenza di sintomi.
Partecipare non è obbligatorio, ma conoscere la situazione epidemiologica nel nostro Paese serve a ognuno di noi.
Le persone selezionate saranno contattate al telefono dai centri regionali della Croce Rossa Italiana per fissare, in uno dei laboratori selezionati, un appuntamento per il prelievo del sangue. Il prelievo potrà essere eseguito anche a domicilio se il soggetto è fragile o vulnerabile. Al momento del contatto verrà anche chiesto di rispondere a uno specifico questionario predisposto da Istat, in accordo con il Comitato tecnico scientifico. La Regione comunicherà l’esito dell’esame a ciascun partecipante residente nel territorio. In caso di diagnosi positiva, l’interessato verrà messo in temporaneo isolamento domiciliare e contattato dal proprio Servizio sanitario regionale o Asl per fare un tampone naso-faringeo che verifichi l’eventuale stato di contagiosità.
Tali informazioni sono reperibili sul sito del Ministero della Salute al seguente link
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=4805

CLICCA QUI PER SCARICARE LA CIRCOLARE

 

CONTATTI

AISC Associazione Italiana Scompensati Cardiaci

Sede legale: Via della Meloria, 37 - 00136 Roma
Sede operativa: Viale Pasteur, 77 - 00144 Roma
Telefono: +39 3387473575 – 06 54220296
Fax 06 99 36 76 13
Email: segreteria@associazioneaisc.org

iscriviti-alla-associazione

icona 1

AISC Logo
Con il contributo non condizionato di: 
medtronic
Con la sponsorizzazione di
Novartis Logo
logo BSC40 Horiz
bayer
 
 
 
great italy logoFull Colour iHHub Logo Landscapelogo Pollica 1logo CSDM